Vacanze!

Brevi quest’anno, niente mare ma MONTAGNA nel nostro adorato SudTirol. Base Sterzing, paesino che io reputo strepitoso: tranquillo ma non troppo perchè ci sono negozi, gente, movimento… ma si sta tranquilli e si mangia da dio.

IMGP3621Il primo giorno, una giornata uggiosa così ci facciamo un giretto sui Passi Giovo e Rombo, fino a Soelden in Austria, OetzTal. Ci mangiamo un meraviglioso groestli e torniamo. Che montagne spettacolari!

IMGP3636Il giorno dopo poi, piove ancora, una pioviggine novembrina che però dà un pò di tregua, ciIMGP3645 dedichiamo a una trekking facile in fondovalle alle cascate di Stanghe. Un orrido costruito da un fiume impetuoso che scorre tra pareti di roccia levigate da un’eterna pressione dell’acqua. Bellissimo, con l’atmosfera grigia dev’essere pure meglio. Incredibile il camminamento costruito praticamente sul vuoto della gola. carezze mentre ammiriamo il meraviglioso panorama, quello che più adoro in vita mia: i dintorni del Sassolungo, qui visti appunto da Siusi, lato ovest. Fantastici, tornerei qui tutti i giorni.

IMGP3628Continuano le giornate di pioggia, allora non resta che fare un giretto a Innsbruck.

Piccola capitale del Tirolo, ricca di negozi alcuni di prodotti naturali-biologici molto molto carini. Da ammirare il tetto d’oro, via Maria Teresa, i portici molto carini, la vista dalla torre. Dall’alto si nota il trampolino olimpico, praticamente in città!

IMGP3647IMGP3649 E ridagli con la pioggia….. stavolta si va a Salisburgo, che scopriamo essere abbastanza vicina al confine (un par d’ore). Città molto bella, molto pulita, molto turistica ma con uno spirito ancora molto … asburgico e mitteleuropeo. Mozart domina ovunque, carina la visita alla casa natale, con alcune lettere e spartiti manoscritti (roba da inchinarvisi davanti). Carina anche la gita in funiculare alla fortezza enorme che domina la città

IMGP3662Torna il sole evviva! Ci scappa un bel trekking corto ma impegnativo sul RossKopf, laIMGP3670

montagna di Vipiteno. In mezzo a mucche e pini mughi, arriviamo finalmente in cima dove si nota una vista immensa, dalle cime di Lavaredo fino alle Odle e le montagne di Oetz e in lontananza a sud-ovest Ortles e Cevedale.

IMGP3676Rimane un gran sole, e allora eccoci a fare un gran giro alla nostra amata Seiser Alm!!! Da Siusi saliamo in funivia fino all’altipiano, dove poi camminiamo un pò fino ad andare a magnare voracemente in quell’oasi gastronomica notevolissima che è Rauch Hutte ("Da Fumo"). Mi godo una Weisse Bier che innaffia la migliore frittata mai mangiata in vita mia (allo speck), addolcita in finale da una grandiosa torta alla ricotta.

IMGP3661Ammirando il gatto di casa che adocchia le mie fette di speck, lo consoliamo con 2IMGP3677

A proposito, questo (Alpe di Siusi) sarebbe un luogo meraviglioso per trail e sky running…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *