Finisce gennaio

A dicembre la forma era zero, solo voglia di ricominciare. E’ passato un mese, ma posso dire di aver ricominciato. Nonostante il lavoro mi prenda come poche altre volte, e sarà così fino a luglio, sfruttando una palestra vicino all’azienda sono riuscito a riprogrammare il mio piano di allenamento includendo molte sedute nelle ore centrali. Utilissime anche se brevi, al massimo 45′ ma io avevo un disperato bisogno di aumentare la mia velocità o potenza aerobica che dir si voglia. E devo dire che ci sto riuscendo: lo vedo dalla piccole cose, ad esempio da come vado meno lento del solito nei kilometri di riscaldamento, nei tratti di recupero, e anche da come sono veloce nelle ripetute. Insomma, in un mese sto riprendendo, a dispetto di 1-2K in più rispetto agli ultimi anni. Ottimo, direi: certo è una premessa, il lavoro duro sarà nei prossimi mesi. Intanto ora mi riposo, e mi attende una settimana bianca da urlo con il record di neve da 2-3 decenni: domani sarò a Pozza di Fassa, all’insegna di una settimana tutta sport freddo neve e montagna. Poi, si ricomincia.

Un pensiero su “Finisce gennaio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *