Torno a scrivere: Ecomaratona del Chianti 2009

finalmente torno a scrivere due cose. tanto per tranquillizzare i miei fan (ah ah ah). sono vivo e vegeto, corro raramente e con pochi Km, sono dedicato alla casa, e ho neanche tanta voglia di correre.
Possono esserci periodi in cui si ha poca voglia, ed allora è inutile insistere.
Oggi comunque sono tornato alla terza edizione della Eco del Chianti. La maggiore attrattiva per me era il ritrovare tanti amici e il partecipare assieme ai miei compagni di squadra, scesi in massa da Scandicci per correre i 18Km ma specialmente la Eco. Freddo e vento, partenza in compagnia e passo i primi 10Km a illustrare il percorso, spiegare le salite, godermi in compagnia il Cippo di Montaperti poi Monte Giachi.
Ottima la salita principale del percorso a Villa a Sesta, però dopo rallento un pò troppo e dopo san Gusmè stringo i denti per finire di mio passo in 4h34′. Contando che l’anno scorso ero più in forma ma ci ho messo poco meno sono contento. Quando la voglia tornerà avrò solo l’imbarazzo di scegliere quali gare puntare.