Bilancio podistico del 2013

Il 2013 finisce tra qualche ora. Podisticamente abbastanza disastroso ma
comunque migliore del 2012. L’achilleo sinistro finalmente si è un pò
calmato, i plantari fanno il loro lavoro, e soprattutto sono riuscito a
correre nonostante serissimi problemi alla schiena tra cui un blocco che mi
ha portato dritto al pronto soccorso. Poi una caduta rovinosa e dolorosa
dalla bici , e altri problemucci di salute che certo non hanno invogliato a
correre.

I tempi quest’anno non son venuti, prestazioni scarse ma direttamente
correlate al pochissimo allenamento. Si contano 1 mezza maratona in
pianura, una in collina, diverse gare su strada e 4 trail tra i 13 e i 28Km
(tra cui quello durissimo e bellissimo del Borbotto sul Monte Falterona,
una vera rivelazione).
Nel finale d’anno sembra tornata la voglia di correre e il gusto nel provar
fatica anche in allenamento. Non è poco, non mi capitava da quasi 3 anni e
mi fa ben sperare per il 2014. Non mi pongo obiettivi: mi allenerò e
deciderò che gare fare di volta in volta.

Ne approfitto per augurare un 2014 felice e pieno di corse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *